Problemas en la relación médico-enfermo y ética de las virtudes como propuesta de solución

  • Jaime Vilarroig Martín | jaime.vilarroig@uch.ceu.es Doctor en filosofía, Profesor de Antropología filosófica en los grados de Medicina y Enfermería, Universidad CEU Cardenal Herrera, Valencia, Spagna.

Abstract

L’articolo si compone di due parti. La prima si occupa di alcune importanti questioni concernenti la relazione medico-paziente, quali il diritto all’informazione, il consenso informato, le direttive anticipate, il diritto alla riservatezza, l’obiezione di coscienza e così via. Tutti questi argomenti vengono discussi alla luce della relazione medico-paziente e viene mostrato come siano tutti accomunati da mancanza di fiducia. La seconda parte mette in evidenza come recuperare questa fiducia attraverso l’etica della virtù (in contrapposizione all’etica dei doveri di Kant o l’utilitarismo etico di Stuart Mill). A titolo esemplificativo, viene proposta la soluzione dei problemi delineati nella prima parte, mostrando alcune particolari virtù mediche. Come esempio, viene proposta la soluzione dei problemi delineati nella prima parte, mostrando alcune particolari virtù mediche. Viene poi proposto un adattamento delle virtù cardinali della Organizzazione della Sanità (prudenza, giustizia, fortezza, temperanza) e si discutono le virtù cardinali del medico proposte da Beauchamp e Childress (compassione, intuizione, affidabilità e integrità) con una proposta di approfondimento. Infine, si tenta una lettura antropologica delle virtù teologiche (fede, speranza e carità) applicate al mondo medico.
----------
This article has two parts. The first deals with some important issues about the doctor-patient relationship, such as the right to information, informed consent, advance directives, the right to confidentiality, conscientious objection, and so on. It shows how they all appear in the doctor-patient relationship, and how they all indicate a lack of confidence as a common origin. The second part deals with how to recover this lost confidence through ethics of virtue (versus Kant’s ethics of duties, or Stuart Mill’s utilitarian ethics). As an example, we propose the solution of the problems outlined in the first part, showing some particular medical virtues. We propose an adaptation of the World Health cardinal virtues (prudence, justice, fortitude, temperance), and we discuss the physician’s cardinal virtues proposed by Beauchamp and Childress (compassion, insight, trustworthiness and integrity) adding a proposal to investigate in this way. Finally, it attempts an anthropological reading of the theological virtues (faith, hope and charity) applied to the medical world.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili
Pubblicato
2014-02-28
Sezione
Original Articles
##article.stats##
Abstract views: 210

PDF: 0
##article.share##
Come citare
Vilarroig Martín, J. (2014). Problemas en la relación médico-enfermo y ética de las virtudes como propuesta de solución. Medicina E Morale, 63(1). https://doi.org/10.4081/mem.2014.71