L’inserimento tra le cure palliative di un trattamento ispirato alla logoterapia di V.E. Frankl

  • Maria Addolorata Mangione | doloresmangione@inwind.it Istituto Superiore di Scienze Religiose all’Apollinare, Pontificia Università della Santa Croce, Italy.

Abstract

La domanda di senso e le esigenze spirituali sono componenti essenziali dell’esperienza di persone che soffrono un disagio psicologico alla fine della vita. Un trattamento secondo la proposta di V.E. Frankl, una psicoterapia centrata sul significato o Logoterapia, riconosce delle specifiche indicazioni tra i malati terminali. Viene quindi proposto un breve esame della letteratura relativa alla fase iniziale dell’applicazione dei principi della logoterapia nella medicina palliativa.
----------
Issues of meaning and spirituality are essential components of the experience of persons suffering psychological distress at the end of life. Treatment according to the proposal of V.E. Frankl, a Meaning-Centered Psychotherapy or Logotherapy, recognizes specific indications of the terminally ill. It is therefore proposed a brief review of the literature relating to the initial phase of the application of the principles of Logotherapy in Palliative Medicine.

Downloads

Download data is not yet available.
Published
2013-02-28
Section
Original Articles
Keywords:
Logoterapia, cure palliative, sofferenza, dignità umana / Logotherapy, palliative care, suffering, human dignity
Statistics
Abstract views: 219

PDF (Italiano): 2
Share it
How to Cite
Mangione, M. A. (2013). L’inserimento tra le cure palliative di un trattamento ispirato alla logoterapia di V.E. Frankl. Medicina E Morale, 62(1). https://doi.org/10.4081/mem.2013.109